Connect with us

News

PARLA MISTER BIANCO

Il vice allenatore della Tecnova fa il punto

Davvero poco è mancato alla Tecnova Volley Gioia per compiere una piccola impresa contro una delle grandi del girone A di Serie C Femminile. Al cospetto di Brio Lingerie Cerignola, capolista e imbattuta, le ragazze di mister Milella hanno sfiorato il colpaccio, rimettendo in piedi una gara che sembrava destinata a chiudersi come le altre disputate dalle darne, sempre vittoriose e col bottino pieno, e mancando solo la ciliegina sulla torta al tie break. Dopo aver lottato alla pari nel primo parziale (22-25) ed essere scivolata nel seguente (15-25), la Tecnova ha dato il meglio di sé affermandosi con un’autorevolezza di tutto rispetto nel terzo e nel quarto (25-19 25-13). Forse il momento migliore della stagione, anche al tie break le foggiane hanno dettato legge (9-15) e hanno confermato la loro imbattibilità, pur avendo perso per strada il primo punto stagionale. Per le gioiesi, comunque, bicchiere mezzo pieno, soprattutto perché hanno confermato di saper essere decise e grintose ancora una volta, principalmente nelle difficoltà. Non a caso, quella biancorossa è la squadra che ha disputato di gran lunga più set di tutti (non avendo ancora osservato il turno di riposo), ben 34, la metà vinti e altrettanti persi, frutto di 8 incontri mai chiusi prima del quarto set.

“Peccato per il quinto set, ma la reazione è stata importante,” – commenta il secondo allenatore, Leonardo Bianco – “ora bisogna dare continuità, principalmente fuori casa”. Il tecnico gioiese si sofferma anche sula prima gara delle ragazze dell’Agos Volley Gioia di under 18, che, chiuso il mini girone di qualificazione dietro solo Altamura, sono passate nel pool A, dove hanno esordito con un successo. “A Castellana, nel primo e secondo set siamo partiti con un passivo iniziale dovuto alla ricezione non ottimale delle nostre. Se nel primo set siamo riusciti a mettere anche loro sotto pressione con il nostro servizio, quindi vincendo il set, nel secondo invece abbiamo subito i loro attacchi dal centro, soprattutto in contrattacco, non essendo noi risolutivi in attacco. Nel terzo set ho effettuato un cambio tra Milano e Galatola invertendo i ruoli e con questo, con un servizio efficace e con gli attacchi in aumento come positività, ci siamo aggiudicati il terzo e quarto set, non senza lottare punto a punto”.

A proposito del settore giovanile Academy, da sottolineare la bella partenza delle piccole di under 14 targate Climacenter, che hanno vinto due dei primi tre incontri e si giocano il primato punto a punto, anche loro contro Altamura. In Prima Divisione Femminile, infine, la Climacenter Volley Gioia è in risalita e, con le ultime due vittorie consecutive, adesso occupa la sesta piazza, in un girone da 12.

Tornando alle ragazze della Tecnova, oggi pomeriggio importante sfida a Bisceglie, contro un avversario forte e preparato. La partita, alle ore 18.30, sarà trasmessa in streaming dai canali web di Fipav Puglia.

Ufficio Stampa Academy Volley Gioia

SPONSOR

INSTAGRAM

More in News

  • SI TORNA A CASA

    Dopo il netto successo di Tuglie, la Tecnova vuole tornare a sorridere anche al...

  • PUNTO DEL MISTER

    Comincia la seconda parte della stagione, per mister Milella “le ragazze sono consapevoli del...

  • SI RIPARTE DAL PALACAPURSO

    La Tecnova apre l’anno nuovo sul parquet amico con un’altra gara difficilissima Seconda tappa...

  • ORA CHIUDIAMO ALLA GRANDE

    Dopo la bella vittoria di Bisceglie, la Tecnova vuole chiudere in bellezza in casa...