Connect with us

News

SI RIPARTE DAL PALACAPURSO

La Tecnova apre l’anno nuovo sul parquet amico con un’altra gara difficilissima

Seconda tappa di questo avvio del 2020 davvero terribile per la Tecnova Volley Gioia, chiamata a dare filo da torcere alla seconda forza del campionato dopo aver inaugurato l’anno nuovo con la prima della classe. La sconfitta con la capolista Melendugno è valsa il primo stop in tre set di questa stagione, con un passivo certamente fastidioso nel punteggio dopo essere riuscite a giocare ad armi pari praticamente con chiunque, a cui farà seguito l’altrettanto complicata sfida contro Primadonna Bari, che vanta lo stesso score delle salentine (9 vittorie e un ko), ma ha due punti in meno. Alle ragazze di mister Milella servirà mettersi alle spalle i postumi della sosta natalizia, mai semplice da gestire e complicata dal rientro in campo per le partite più toste, e poi provare a dare il massimo in vista di una nuova pausa, dovuta alla combinazione del turno di riposo e dello stop del torneo al giro di boa.

A proposito di Primadonna Bari, domenica il PalaCapurso sarà teatro di una duplice sfida tra baresi e gioiesi. Infatti, immediatamente prima della gara con la Tecnova in Serie C alle ore 18, saranno di scena le rappresentanti delle due società impegnate in Prima Divisione alle ore 16. La Climacenter Gioia è attualmente quinta in classifica e in bagarre per un posto nei playoff promozione e si è affermata nelle ultime tre in casa, anche se è reduce da uno stop nel derby. Insomma, due appuntamenti che garantiscono spettacolo.

Ufficio Stampa Academy Volley Gioia

SPONSOR

INSTAGRAM

More in News

  • SECONDA AFFERMAZIONE

    La Tecnova vince un’altra maratona, Renna: “Siamo state squadra” Non poteva che essere equilibrata...

  • SI TORNA A CASA

    Dopo il netto successo di Tuglie, la Tecnova vuole tornare a sorridere anche al...

  • PUNTO DEL MISTER

    Comincia la seconda parte della stagione, per mister Milella “le ragazze sono consapevoli del...

  • ORA CHIUDIAMO ALLA GRANDE

    Dopo la bella vittoria di Bisceglie, la Tecnova vuole chiudere in bellezza in casa...