Connect with us

News

SI VA AL PALAKOUZNETSOV

La Tecnova cerca il riscatto al PalaKouznetsov dopo lo stop di Torre Santa Susanna, le parole di Costantini

Solo un piccolo passo avanti sul piano del gioco e della convinzione, ma ancora nessun punto per la Tecnova Volley Gioia, sconfitta in quattro set anche nella seconda trasferta stagionale. In realtà, l’incontro di Torre Santa Susanna ha dimostrato che il lavoro delle ragazze di mister Milella non è affatto da sottovalutare, perchè le biancorosse hanno tenuto testa a un avversario mai sconfitto finora e sceso in campo con metà sestetto impegnato l’anno scorso in serie B2. Tuttavia, non ci si può complimentare con se stessi quando si ottengono zero punti, motivo per cui è fondamentale continuare a focalizzarsi su quanto è mancato e potenziare quanto di buono si è offerto. Dal primo set chiuso con una rimonta solo sfiorata (25-23), alla bella e decisa reazione del parziale successivo (21-25), dall’incapacità di reggere all’onda d’urto delle brindisine (25-20), alle sbavature che hanno avuto un peso specifico rilevante nel tentativo, fallito, di prolungare la partita al tie break (25-22).

Di questo e della prossima occasione di riscatto, nella quale provare ad allungare la serie di successi interni, ci ha parlato un volto nuovo di questa stagione, la centrale Annalisa Costantini. “La partita contro il Torre lascia l’amaro in bocca perché è la seconda trasferta dalla quale torniamo a mani vuote, però penso che ci siano stati dei segnali abbastanza importanti perché anche nelle situazioni un po’ più sfavorevoli non abbiamo mai mollato. Questo è molto importante perché ci consente sempre più di acquisire fiducia nei nostri mezzi e allo stesso tempo di mettere pressione agli avversari fino all’ultimo punto. Penso che questa sia una caratteristica fondamentale in un campionato così lungo e impegnativo come il nostro, nel quale ogni squadra si dimostra sempre ben organizzata in campo. Sappiamo quali sono gli aspetti sui quali dobbiamo lavorare e i dettagli da curare, ma stiamo andando nella giusta direzione e sicuramente sarà importante dimostrarlo già dal prossimo appuntamento in casa”.
L’incontro con Amatori Volley Bari, storica compagine della pallavolo pugliese, si disputerà domenica 17 novembre, eccezionalmente alle ore 17.30 al PalaKouznetsov.
Ufficio Stampa Academy Volley Gioia

SPONSOR

INSTAGRAM

More in News

  • SI TORNA A CASA

    Dopo il netto successo di Tuglie, la Tecnova vuole tornare a sorridere anche al...

  • PUNTO DEL MISTER

    Comincia la seconda parte della stagione, per mister Milella “le ragazze sono consapevoli del...

  • SI RIPARTE DAL PALACAPURSO

    La Tecnova apre l’anno nuovo sul parquet amico con un’altra gara difficilissima Seconda tappa...

  • ORA CHIUDIAMO ALLA GRANDE

    Dopo la bella vittoria di Bisceglie, la Tecnova vuole chiudere in bellezza in casa...