Connect with us

News

UN GRAN FILOTTO

La Tecnova ristabilisce le gerarchie anche con Turi, 3-0 al PalaCapurso

Un girone completo di successi, vendicata l’unica macchia di tutta la regular season, i primi match point per chiudere la stagione in vetta che cominciano a intravedersi, anche se ci sarà ancora da sudare non poco. Questi i verdetti della ventiduesima gara del girone B di Serie D Femminile, in cui la Tecnova Volley Gioia ha piegato anche le resistenze de Il Santissimo Turi, che all’andata era riuscito a infliggere il finora unico ko in campionato, mentre oggi ha dovuto lasciare spazio alla capolista in tre set. Un’affermazione netta, quella delle ragazze di mister Milella, al netto di qualche grattacapo di troppo nel secondo set, che ha mantenuto le distanze immutate con Locorotondo, sempre lontano sei punti, dopo il netto successo nello scontro diretto con Castellana. Proprio questo risultato ha permesso l’ascesa al terzo posto ad Altamura, prossimo difficilissimo cliente delle gioiesi. La gara di domenica prossima, di fatto un derby del Consorzio Insieme Volley, sarà lo spartiacque per le biancorosse, perché le altamurano rappresentano forse lo scoglio più irto da superare fino al termine del torneo. Vincere, su un campo violato solo due volte e con una squadra in grado salute, significherebbe rendere concrete le possibilità di promozione diretta sin dal turno successivo. Ma, per farlo, sarà un’altra scalata non da poco.

Tornando alla sfida contro Turi, le gioiesi hanno concesso qualche scambio in equilibrio alle ospiti, prima di accelerare con decisione (12-7) spingendo dai nove metri e mostrandosi letali su palla alta. Le biancoblu hanno faticato a tenere il ritmo e sono rimaste molto distanti (25-16). L’avvio del secondo parziale ha avuto la stessa trama (7-2), ma questa volta un po’ di leggerezza delle padrone di casa e la grinta de Il Santissimo hanno riaperto i giochi. Per ben due volte le turesi hanno operato un deciso controsorpasso (prima sul 13-15, poi sul 21-22), ma il break finale gioiese ha evitato pericolose complicazioni (25-22). Le ultime velleità del Turi si sono esaurite poco dopo l’inizio del terzo set, quando la Tecnova si è involata ancora con decisione (15-10) e ha veleggiato fino a un’altra meritata vittoria (25-13), la tredicesima consecutiva.

Poco tempo, però, per festeggiare, perché le biancorosse devono concentrarsi sulla delicata gara di Altamura di domenica 7 aprile, che dirà molto sulle sorti di questo ultimo mese di regular season.

Ufficio Stampa Academy Volley Gioia

SPONSOR

INSTAGRAM

More in News

  • MISTER MILELLA ANCORA CON NOI

    Ufficiale la prosecuzione dell’esperienza biancorossa di mister Milella, al terzo anno in Academy La...

  • PARTONO GLI STAGE

    Staff biancorosso già in palestra per preparare la prossima stagione con diversi stage Poco...

  • GRAZIE CAMPIONESSE

    La Tecnova chiude in festa una stagione fantastica Festa doveva essere e festa è...

  • DOMENICA FESTA AL PALACAPURSO

    Il presidente Mario Lippolis invita tutti a partecipare alla festa promozione della Tecnova, domenica...